I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
  • slide1
  • slide2
  • slide3

    Il Sindaco

    La rassegna di Teatro Scolastico “Speranze Giovani”, giunta alla sua XXVII edizione, contribuisce ad arricchire e a qualificare il ricco programma delle manifestazioni culturali che si svolgono nella nostra città, rappresentando una delle eccellenze del nostro impegno culturale.

    Il teatro scolastico spesso viene considerato solo una vetrina in cui rappresentare i propri spettacoli su di un palco, ma è bene sottolineare come queste rappresentazioni sono spesso il frutto di duro lavoro realizzato con passione, fatica e il più delle volte fuori dell’orario scolastico, da tanti docenti appassionati che riescono tra mille difficoltà a coinvolgere i loro alunni. Un’attività che ormai andrebbe considerata a tutti gli effetti materia scolastica, per la sua multidisciplinarietà, prevedendo ballo, canto, dizione, movimento, conoscenza, e per la sua funzione sociale, che specie nei ragazzi porta a un processo di maturazione, fatto di esperienze comunitarie che resteranno per sempre nel loro percorso di vita. Rappresenta anche un momento di recupero per molti alunni che, attraverso questa attività extracurriculare, riescono ad inserirsi a pieno titolo nelle attività scolastiche.

    Per questo noi siamo orgogliosi di questa nostra manifestazione che da tempo si è imposta come una delle più significative e importanti rassegne italiane del settore. Dimostrazione di questo successo, le tante richieste di partecipazioni che ogni anno ci pervengono da ogni parte d’Italia.

    Chiudo questo mio breve intervento con il tradizionale saluto, che mi onoro di fare a nome mio e di tutta la Civica Amministrazione, augurando un sincero “in bocca la lupo” agli studenti e agli insegnati che prenderanno parte alla rassegna, con l’auspicio inoltre che il soggiorno qui a Castellana Grotte – Capitale delle Grotte e Porta d’ingresso della Valle d’Itria - sia all’insegna della gioia e della serenità, da vivere tra le bellezze che il nostro territorio offre, a partire dalle nostre meravigliose grotte. Un ringraziamento infine alla Filodrammatica “Ciccio Clori”, agli uffici comunali e a quanti si sono adoperati per l’organizzazione della manifestazione.

    Il Sindaco
    Prof. Francesco Tricase